Piramidi di patate al rosmarino con marmellata Epica Fico

Piramidi di patate al rosmarino con polvere di culatello e marmellata “Epica Fico”

Ingredienti per 4 persone

Per la pasta all’uovo

  • 3 uova intere + 1 tuorlo
  • 320 g di farina 00
  • 1 cucchiaino d’olio EVO
  • 1 pizzico di sale

Per la farcia

  • 3 patate medie
  • Parmigiano Reggiano q.b.
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 rametto di rosmarino

Per il condimento

  • 120 g di culatello
  • qualche rametto di rosmarino
  • 1 confezione di marmellata EPICA FICO
  • Sale
  • Olio EVO
  • Burro q.b.

 

Preparazione

Per la pasta all’uovo: formate la classica fontana di farina, aggiungete le uova intere più il tuorlo, il cucchiaino di olio, il pizzico di sale, quindi impastate per 15 minuti circa fino ad ottenere un impasto uniforme ed elastico, avvolgetelo nella pellicola e mettetelo in frigo a riposare.

Per il ripieno: lavate le patate e fatele cuocere con la buccia, quindi sbucciatele e passatele con lo schiacciapatate, mettete sul fuoco una padella con olio, aglio e rosmarino, una volta che l’olio è caldo (senza esagerare) togliete aglio e rosmarino quindi fate saltare qualche minuto le patate e mettete in una ciotola, appena sono tiepide aggiungete il parmigiano reggiano e amalgamate bene.

A questo punto formate i fagottini: tirate la sfoglia non troppo fine (2 mm di spessore circa), fate dei quadrati di 3/4 cm di lato circa, mettete un poco di ripieno e formate il fagottino unendo al centro i 4 angoli del quadrato e incollando tra loro i lati.

Per la polvere di culatello: mettete le fette di culatello in forno a 120 °C e lasciate che diventino “croccanti” stando attenti a non bruciarle, quindi togliete dal forno e lasciate raffreddare su carta assorbente, una volta fredde tritate finemente con il mixer.

Fate scaldare il burro nella padella, tuffate i fagottini in abbondante acqua bollente salata, un paio di minuti dopo che sono venuti a galla scolateli direttamente nella padella con il burro e fateli saltare.

Stendete sul fondo del piatto un “velo” di EPICA FICO quindi adagiate i fagottini, spolverate con la polvere di culatello e guarnite con qualche foglia di rosmarino.

The following two tabs change content below.

Marco e Patrizia

Marco

Nella quotidianità mi si potrebbe definire: metodico, puntuale, quadrato…pure troppo!!! Ma è in cucina che sale la passione... lo sfrigolare della cipolla, il profumo del basilico appena colto, una focaccia che cresce in forno... è lì che scocca la scintilla, che nasce la magia!!!!

È iniziato tutto a 10 anni (forse anche meno) con il profumo del ragù di mia nonna... e da lì non mi sono più fermato...

Patrizia

Qualche tempo fa quasi per scherzo mi sono fatta leggere la mano da una persona che diceva di essere molto brava nel farlo... il risultato è stato sconvolgente, ero io, anzi sono io al 100%, quindi per descrivermi userò le sue parole:

“Mano fredda... uhmm... cerebrale, molto cerebrale! Lei pensa... pensa... pensa tanto (troppo aggiungo io)!!! Dita lunghe... affusolate... mano d’artista, lei ama l’arte... il bello!!!! Ma vediamo un pò la linea del successo... uhmm è strana... ma tanto a lei non interessano i soldi ed il potere, lei vive di emozioni...”.

Dal matrimonio fra le ricette di Marco e la creatività ed il senso estetico di Patrizia nasce: NIENTE DIETA DA DOMANI!!!