fbpx
+39 349 3707923 info@epica-srl.it
0

Subtotale: 0,00


Nessun prodotto nel carrello.

Alla scoperta dei peperoncini più piccanti del mondo

Luglio 19, 2019

Nel food, la sfida è sempre aperta, alla ricerca costante di soluzioni di gusto innovative e creative. Perfino tra le file agricole si ricercano abbinamenti e compatibilità. Così, i più temerari, si battono in quella che è la sfida più hot: la classifica che decreta la piccantezza dei peperoncini che, nonostante i livelli infernali raggiunti, non smette ancora di accogliere nuove leve, in particolare tra le prime posizioni.

Un bicchiere di latte per il Carolina Reaper

Detentore del primato per così tanto tempo da far credere di aver toccato il massimo grado raggiungibile, il peperoncino Carolina Reaper occupa, oggi la terza posizione in quella che potremmo definire la scala della stimolazione gustativa per eccellenza.

Scoperto da uno studio condotto nella regione che gli dà il nome, South Carolina, raggiunge e, forse sorpassa, le capacità umane di tolleranza piccante.

È per questo motivo che gli esperti consigliano ai temerari assaggiatori di conservare nelle vicinanze una tazza piena di latte freddo. Quest’ultimo, infatti, è un potente anestetizzante della capsaicina, grazie al suo contenuto di grassi che permette una pulizia veloce ed efficace del cavo orale, promettendo un conseguente ristabilirsi della normale sensibilità gustativa.

Dragon’s Breath, nel nome e di fatto

Riconoscibile per i suoi caratteristici frutti rossi e quel gusto speziato che fa sognare cioccolato e cannella, il Carolina Reaper deve però chinarsi alle note più potenti del giovane Dragon’s Breath.

Dal nome che non lascia spazio all’immaginazione, questo peperoncino ha conquistato il secondo posto dopo aver scalato le unità di Scoville, in quella che è la scala ufficiale per la misura del grado di piccantezza.

Così forte da impedirne l’utilizzo in ambito culinario, il respiro di drago, tradotto alla lettera, viene quindi sfruttato in campo medico; le sue potenzialità, infatti, ne fanno un ottimo anestetico adatto a chi si rivela intollerante a quelli artificiali.

Il Pepper X sale sul gradino più alto del podio

Da vero ricercatore mai sazio dei propri risultati e continuamente alla ricerca di nuovi stimoli, lo studioso che diede alla luce le caratteristiche del Carolina Reaper ha deciso di spingersi oltre, scoprendo un nuovo vincitore, il cosiddetto Pepper X.

Caratteristico per la sua buccia raggrinzita e disidratata, e per quello strano colore giallo verdognolo che ne fa da veste, è lui premiato come “il peperoncino più piccante del mondo”.

Alzata la coppa e stretta la medaglia tra i denti, ora può godersi una vittoria che potrebbe essere alquanto fuggente. Le tecniche scientifiche, infatti, avanzano molto velocemente e, come nella tecnologia, permettono anche in campo alimentare di sperimentare lo spazio sconosciuto.

Anche Epica, nel suo piccolo laboratorio, si cimenta nella creazione di nuovi prodotti che tendano al risveglio di sensazioni gustative sconosciute, grazie alla collaborazione di un piccante che, però, può soltanto inchinarsi alle potenzialità dei tre peperoncini più piccanti del mondo.

Epica - Piccanti Delizie

Via per Rastellino, 34/F
Castelfranco Emilia (MO)

Telefono: +39 349 3707923
Email: info@epica-srl.it

Seguici

© 2016-2019 Epica S.r.l. con socio unico - P.IVA 03538210364 - REA MO396644 - Capitale sociale 900€ i.v.

Via per Rastellino, 34/F Castelfranco Emilia - Modena - PEC marcello.corsini@pec.veterinarimodena.it

Agenzia di Comunicazione

Iscrizione alla newsletter

 
Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere informazioni e aggiornamenti sul mondo Epica. Per te subito uno sconto del 10% per il tuo primo ordine sul nostro shop online.

Ti sei iscritto con successo!